Il Festival del Folpo è il gustoso antipasto
e la parte della Fiera dedicata alle ricette a base di folpo!

Il festival del Folpo nasce nell’estate del 2020 a seguito dell’annullamento causa Covid della tradizionale sagra del Folpo.

Nasce con gli obiettivi di portare avanti la tradizione della sagra stimolando comunque il valore della convivialità e nello stesso tempo sostenendo le attività ristorative molto provate a causa della pandemia.

Aderiscono in 7 all’iniziativa: osteria Nonna Pina, Melograno pub, pizzeria fuori di zucca, da Marziano, Must e ristorante Ca’ Novena. Nasce come una giocosa competizione per il piatto a base di folpo più gustoso. Una giuria Premia Nonna Pina e fuori di zucca con il Folpo d’oro. La giuria popolare premia sempre la straordinaria pizza folposa di fuori di zucca e il Folpo di Ca’ Novena con il Folpo d’argento.

Nel 2021 la sagra viene nuovamente annullata e la Confraternita ripropone il festival come rassegna enogastronomia a cui aderiscono 14 ristoranti e 4 gastronomie. Per il mese di ottobre oltre 1500 persone assaggeranno i piatti a base di folpo e parteciperanno ai diversi momenti culturali che la kermesse propone. Niente gara tra ristoranti ma un grande sodalizio territoriale che mettendo il Folpo al centro punta ad un turismo enogastronomico di qualità.

Il festival è attento anche al sociale in linea con uno dei grandi valori che la sagra del Folpo da sempre ispira: l’impegno sociale. Centinaia di volontari lavorano nelle bettole e bettolino per sostenere le attività sociali e associative di Noventa Padovana. Lo scorso anno il festival ha sostenuto con un euro ogni piatto di folpo consumato nei ristoranti, due associazioni: La casa della vita e in Baskin.

PROVA LA BIRRA TENTACOLARE!

La Tentacolare è la birra bionda nata in collaborazione tra la Confraternita del Folpo e il celebre birrificio San Gabriel di Busco di Ponte di Piave (TV).

Birra fresca e beverina d’ispirazione tedesca, colore giallo oro luminoso con schiuma fine, fresco profumo di cereale e fieno, corpo maltato in armonia con l’amaro dei pregiati luppoli di nostra produzione
Moderatamente frizzante, retrogusto equilibrato, lievemente amara, Gustata a 5-6^C nel boccale classico offre tutta la sua invitante freschezza e si beve a tutto pasto.